Prima…

Ecco una raccolta di alcuni dei miei stati pubblicati su Facebook, rappresentano il punto di partenza su cui è stato costruito questo blog… 

2011

1 Settembre 2011
A volte con tre righe puoi scoprire il mondo…
A volte con due parole puoi cambiare il mondo…
A volte con un pensiero puoi salvare il mondo…
7 Settembre 2011
Io credo che un sorriso possa cambiare la giornata di una persona,
un abbraccio riesca a cambiare il modo in cui il mondo viene visto e sono certo che le semplici parole “Ti Voglio Bene” siano capaci di salvare una vita.
15 Ottobre 2011
Grazie per i disordini, grazie per il caos, grazie per le macchine in fiamme, grazie a chi ancora promuove manifestazioni sapendo che qualcuno le sfrutterà per danneggiare i beni comuni.
Grazie a chi non chiede scusa per aver partecipato o approvato la guerriglia.
Grazie per aver fatto vedere come non fare del bene, come non amare, come non perdonare, come non aver rispetto.
E grazie a tutti coloro che ancora pensano con le loro teste e sanno che la strada giusta non incontra mai la violenza.
Grazie a chi sa amare se stesso e gli altri.
27 Dicembre 2011
Auguri a chi piange, a chi odia e chi non crede,
ma vuole ridere, amare ed avere fede.
Non importa chi tu sia, o cosa tu sia stato,
non importa cosa tu abbia fatto o cosa ti sia stato fatto.
Importa solo questo istante ed io ti auguro con tutto il cuore che tu possa viverlo sempre al meglio.
Che la tua luce possa splendere come una stella!

2012

20 Giugno 2012
La vera libertà racchiude la capacità di limitare se stessa per evitare che l’idea della libertà possa limitare la vita intera.
23 Giugno 2012
Ogni volta che non vuoi qualcosa l’universo ti accontenta ponendola davanti a te in modo che tu possa ancora una volta non volerla. Fai attenzione a ciò che desideri e soprattutto a ‘come’ lo desideri.
26 Giugno 2012
STOP! FERMATI! Prenditi 20 secondi per te, fai un respiro profondo e chiediti:
“Cosa posso pensare per fare in modo che oggi io possa riscoprire la felicità intorno a me?”
OK! Ora sorridi e continua a fare quello che facevi…
27 Giugno 2012
Quelle volte che provi rabbia, tristezza, sfiducia sono i momenti in cui l’universo ti ascolta e ti da l’opportunità di capire meglio te stesso. E se non ti impegni abbastanza e non riesci a capire bene, tranquillo, l’universo è così gentile da farti capitare qualcosa di ancora più grande per aiutarti. Se poi fai finta di niente arriva sempre il momento in cui succede qualcosa di così scioccante che ti costringe ad affrontare il vero problema. Sei pronto a prenderti la responsabilità delle tue emozioni e a capire cosa ti sta urlando l’universo?
28 Giugno 2012
La vita non è un dovere, non è un diritto, non è un dono; è una conseguenza delle scelte che il nostro spirito ha fatto per incarnarsi così da scoprire ed affinare sensazioni ed emozioni. Noi possiamo scegliere di vederla bella, brutta, sfortunata, divertente o quel che sia, ma la cosa fantastica è che semplicemente scegliendo di vederla migliore la possiamo plasmare e rendere incredibile!
4 Luglio 2012
Prima di andare a dormire libera i tuoi sogni lasciando andare il dubbio.
Nel sonno libera la fantasia e sogna tutto ciò che desideri ottenere.
Al risveglio libera la fede nell’universo, sorridi e inizia a realizzare i tuoi sogni.
5 Luglio 2012
Pensa a qualcosa di grande che vuoi ottenere, pensa ai vari passi che sono necessari, fai un bel respiro e identifica il primo passo. Ora chiediti posso compiere questo passo oggi o necessito di preparazione. Se necessiti preparazione falla OGGI, così da prepararti al primo passo. Se invece non hai bisogno di altro e tra te ed il tuo sogno ora ci sei solo tu… allora inizia ORA a correre per realizzarlo. Ricorda che se scegli di non decidere di agire per i TUOI obiettivi, qualcuno sceglierà per te, ma spesso lo farà per i SUOI sogni e per suoi interessi. Questo è il momento di decidere il tuo futuro. QUI, ORA, ADESSO. Buona vita!
6 Luglio 2012
Se non credi ai Contratti di Vita che stipuliamo prima di scendere in questo mondo inizia a guardare indietro le relazioni, la famiglia e le amicizie del tuo passato e nota che messaggi ti hanno lasciato e cosa ti hanno fatto imparare, poi tra 10 anni con l’esperienza che avrai vissuto guarda indietro ancora una volta e capirai ancora meglio. Ora invece guarda avanti ed inizia a sorridere al mondo!
7 Luglio 2012
Io credo che tra tutte le energie che ci permettono di vivere ce ne siano 2 particolari. La prima è quella legata alle sensazioni più belle, la possiamo far crescere investendola nelle persone a cui vogliamo bene, e la perdiamo quando la sprechiamo distribuendola senza cura e quando ci impelaghiamo nelle emozioni negative; è un’energia terrena, personale e legata ai rapporti con gli altri. Ci serve per vivere su questa terra ma è solo un’illusione…
L’altra energia è illimitata, pervade l’universo, non può essere usata male, non può essere ridotta o cancellata. Si nasconde nei sorrisi, negli abbracci, nei baci… Si fonde nelle parole Ti Voglio Bene e Ti Amo… Può mescolarsi con altre energie ma non perde mai la propria forza. L’odio, la rabbia, la tristezza, la paura sembra possano metterla in ombra, ma questa energia è parte del creato e basta un pensiero per ritrovarla nel suo pieno splendore. Accomuna tutti gli esseri umani e non solo, alcuni la mostrano alla luce del sole, altri fanno finta che non esista ma nonostante tutto per quanto si sforzino non potranno mai farle perdere valore.
È l’energia che se accettata per quello che è può rendere la vita uno spettacolo di gioia e grazia, di passione e condivisione, di calore e felicitá.
Questa energia si chiama Amore, non dimenticarlo mai!

11 Luglio 2012
Così come non puoi trovare la soluzione se rimani all’interno del problema, allo stesso modo non puoi capire il vero motivo per cui accade un evento fin quando rimani ancorato alle emozioni che hai creato in quell’evento.La consapevolezza è nel presente e nel presente le emozioni del passato e del futuro perdono il potere di nasconderti la verità; nel presente puoi iniziare vivere come tu desideri; nel presente puoi accettare e perdonare, puoi avere fede che tutto abbia un senso.Nel presente puoi capire cosa significhi vivere in armonia con la propria anima. — presso maldive mahureva.

13 Luglio 2012
Quando la vita ti propone un cambiamento improvviso, che ti piaccia o meno al momento, ringraziala comunque, perché ti sta dando l’opportunità di andare avanti e vivere qualcosa di differente e migliore. Forse non lo capirai oggi ma se ti guardi indietro scopri che tutte le cose belle sono frutto di un cambiamento e della decisione di seguire quel cambiamento.
14 Luglio 2012
Hai diverse scelte se vuoi ottenere qualcosa:
Puoi sperare, e molto probabilmente non sceglierai di agire;
Puoi provare o tentare, e probabilmente rinuncerai alle prime difficoltà;
Puoi crederci, e “quasi” sicuramente insisterai fino ad ottenere ciò che desideri e la cosa divertente è che quel “quasi” dipende solamente dalla fede, fede che tu riesca a raggiungere il tuo scopo.
15 Luglio 2012
Se vuoi ottenere qualcosa di più dalla tua vita devi decidere di cambiare quel qualcosa che ora ti tiene ancorato dove sei.
Se non apri la porta del cambiamento non puoi andare oltre il tuo stato attuale, puoi far finta di accontentarti, puoi lamentarti ma finché non prenderai la chiave che apre la porta del cambiamento tutto resterà immutato. La cosa che spaventa di più del cambiamento è che la sua serratura immaginaria è fatta di paura. Per fortuna la chiave è a disposizione di tutti, si chiama coraggio.
17 Luglio 2012
Che tu sia solo o in compagnia,
che tu sia un mio amico o un conoscente,
vicino o lontano, ovunque tu sia…
Ti auguro una notte meravigliosa, semplicemente.
18 Luglio 2012
Ogni volta che provi rabbia, tristezza, odio e sfiducia a causa di un evento o di una persona… sei tu che lo permetti, scegliendo di lasciare il controllo delle tue emozioni a fattori esterni. Decidi piuttosto di provare le emozioni che tu desideri, se vuoi essere felice non cercare la felicità fuori, le tue emozioni nascono dentro di te, non appartengono ad altri. E puoi sempre accedere ad ogni tua emozione con un pensiero o con un gesto. Se vuoi essere felice inizia a sorridere, è il primo passo per una vita più gioiosa.
19 Luglio 2012
Fatti un favore oggi, fai un gioco: pensa a quante cose belle credi di incontrare ogni giorno e segnati il numero, poi durante la giornata impegnati a scoprire intorno a te tutte le piccole cose meravigliose a cui spesso non dai attenzione. A fine giornata vedremo se hai vinto, trovando più bellezza nella tua vita rispetto a quella che credevi. Apri gli occhi, goditi il mondo e buon divertimento!
23 Luglio 2012

Puoi decidere di non perdonare perché credi sia successo qualcosa di così grave che non sia perdonabile. Puoi far finta di perdonare e tenerti la rabbia e la tristezza nascondendole dentro di te, sfogandole in altro modo. Puoi dirti che la situazione è imperdonabile. Puoi raccontarti tante storie.

La realtà è un’altra.
Se tu VUOI, e non dipende dal ‘puoi’ ma solo dal ‘vuoi’, allora puoi perdonare qualsiasi persona e qualsiasi cosa.

Puoi credere tutto quello che ti pare, puoi fare resistenza, aver paura, fatti venire i sensi di colpa ma non puoi cambiare la realtà che l’essere umano è in grado di perdonare.
Per cui se cammini su questa terra come tutti noi inizia a scegliere di perdonare, tu puoi se vuoi, fallo per te stesso, fallo per chi ti è accanto, fallo per il mondo, perché un mondo popolato da persone più consapevoli che sanno perdonare è semplicemente un mondo migliore.

27 Luglio 2012
C’è chi aspetta il momento giusto per agire, per fare; chi aspetta il momento adatto per decidere. Ma che si aspetti il momento per studiare, lavorare, amare o perdonare, in ogni caso si otterrà sempre lo stesso identico risultato. L’attesa del momento giusto per vivere.
E il momento giusto come lo si immagina non esiste, perché in realtà è sempre il momento giusto, non vi sono altri momenti oltre a questo, non puoi agire prima o dopo il momento presente, o lo fai ora oppure perderai tempo e vita mentre lasci scorrere il presente, e comunque sia quando agirai lo farai nel presente. Pensa a quanto tempo hai sprecato, pensa a quanto ne sprecherai. Poi pensa se iniziassi ad agire ORA cosa potrebbe cambiare: immagina un futuro migliore ed inizia ORA a crearlo!
31 Luglio 2012
Ogni tanto nella vita si parla di un nuovo inizio, come se alcuni giorni speciali segnassero un riavvio della vita stessa, un nuovo punto di partenza. A me piace pensare che ogni risveglio sia un nuovo inizio, mi piace pensarlo perché in realtà lo è, è l’inizio di nuovo giorno che posso vivere nel presente, è l’occasione per iniziare, per continuare o per concludere qualcosa. Se per te un nuovo inizio è iscriverti all’università, iniziare un allenamento per bruciare grassi e mettere su massa muscolare, o imparare a leggere i Tarocchi piuttosto migliorare il tuo spagnolo, in ogni caso ricordati sempre bene una cosa: Sta a te iniziare, sta a te cercare su internet informazioni, sta a te telefonare e prendere un appuntamento, sta a te alzarti da quella sedia e muoverti! Se vuoi puoi decidere in ogni istante di creare un nuovo inizio. Ogni volta che chiudi un cerchio, ogni volta che inizi un’attività, ogni volta qual volta compi un anche minuscolo passo avanti sul tuo sentiero. Ogni occasione esiste per permetterti di iniziare, e migliorare e riprendere e così via, la cosa più importante e più sottovalutata che tutti danno per scontata. La vita. Inizia a viverla non lasciarla scorrere, inizia ogni giorno la tua vita con un pensiero che ti spinga verso la tua luce, verso i tuoi obiettivi. Inizia a vivere la tua vita, ora, in questo istante, e con un sorriso! 
10 Agosto 2012

Spesso le apparenze ci portano a fraintendere il significato profondo della realtà, e per delle piccole incomprensioni si scatenano problemi che non hanno soluzione perché in realtà non esistono i presupposti del problema stesso. Dando per scontato di comprendere chi comunica con noi perdiamo la capacità vedere con il suo punto di vista. Non siamo uguali, una frase in contesto di differente può avere un significato completamente differente, lo stato d’animo e le emozioni modificano il nostro linguaggio.

Guarda queste carte sono positive o negative?
Senza contesto non puoi saperlo, senza chiedere a volte puoi trovarti con una risposta sbagliata. Spade, un morto, la morte, una mano che tiene un bastone… Ma se mi chiedessi cosa rappresentano, in questo caso, queste carte scopriresti che sono estremamente positive.
In passato ho dovuto lasciare una situazione ormai finita che si protraeva (10 di Spade), ora è un momento di cambiamenti e trasformazioni radicali (La Morte) e mi aspetta un opportunità di crescita incredibile (Asso di Bastoni).

Eppure carte o non carte, che sia vero o che sia un caso, che siano utili o meno, rimane alla fine un semplice fatto: puoi leggere il destino come vuoi ma c’è una variabile che sarà sempre presente e potrà rivoluzionare tutto, si chiama libero arbitrio e se decidi, liberamente, di non esercitarlo qualcun altro sarà libero di influenzare la tua vita.

21 Agosto 2012
A volte basta una settimana in un posto differente, a riposare e leggere senza fare niente, per permettere alla mente di trovare idee nuove. Ed ora mentre mi preparo per tornare a Roma sento i progetti che ho sognato prendere ogni istante una forma più solida. Credo che una pausa in alcuni casi sia il sistema più pratico, oltre che recuperare forze, per costringersi a vedersi in modo distaccato la propria vita, rimanendo presenti nel qui ed ora ad ascoltare la voce che ci bisbiglia dentro nel silenzio della tranquillità.
Un abbraccio a tutti, buonagiornata e per chi come me sta partire, ma anche a chi si rende conto che la vita è un sentiero da percorrere in compagnia, buon viaggio!
19 Ottobre 2012
Tetris lo hanno inventato gli Inca più di 600 anni fa, solo che gli piaceva giocare in grande, sono arrivati a spostare massi alti 12m e pesanti 80 tonnellate da una montagna all’altra a 3500 metri di altezza per fare dei begli incastri, come a Sacsayhuamàn dove hanno costruito una fortezza solida e semplicemente meravigliosa!

Se dovessi trovarti a pensare di rinunciare a qualcosa perché troppo difficile inizia chiederti cosa significa la parola difficile se messa a confronto con la motivazione.

Magari non è la troppa difficoltà ma la mancanza di motivazione la ragione degli ‘insuccessi’…

Per cui oggi su cosa ti vuoi concentrare? Qual è la spinta che ti porta ad agire? È come puoi amplificarla?

19 Ottobre 2012
Ingredienti per una serata d recupero. Nessun cliente, telefono spento, cena leggera a base di verdure, un letto comodo, tanti mandarini, un bel film e poi una mezz’ora buona di sana ed essenziale meditazione prima di andare a dormire presto. Sogno d’oro a tutti quanti e per chi ci crede ma anche a chi ancora non ha fede un augurio affinché gli angeli accompagnino il vostro riposo!
6 Novembre 2012
Sogni felici a chi ama gli animali, che siano cani, gatti o altri amici speciali.
Notte splendente a chi apprezza la gente, perché tra di noi di differente in fondo non c’è niente.
Un risveglio gioioso a chi ama questa meravigliosa vita, perché ogni mattina porterà una sorpresa gradita.
Buona giornata a te che ora stai leggendo, ti auguro ogni bene e te lo scrivo sorridendo.
Che tu possa capire che la felicità è una scelta e la fortuna un atteggiamento, e che non esistono ieri o domani ma soltanto questo momento.
E proprio ora in questo istante forse un po’ lontano, ti chiedo scusa, perdonami, grazie e ti amo.
10 Novembre 2012
Ogni passo nelle abitudini è un passo lontano dal proprio potere, perché il nostro vero potere é oltre la linea del cambiamento, quella linea composta dalle indecisioni e dal timore dell’ignoto. Tanti rimangono comodi lasciando ad altri le proprie scelte e regalando la loro la capacità di accettare la paura trasformandola in potere e crescita. Costoro non hanno il diritto di lamentarsi perché scelgono ogni giorno di non occuparsi della loro vita in modo consapevole. Chi ha il coraggio di affrontare la paura decidendo di andare oltre merita di ottenere il meglio dalla vita. Scegli tu ora se vuoi lasciare che gli altri decidano per te.
Prendi la decisione di ritrovare ciò che ti appartiene di diritto. Scegli di sorridere, scegli di vivere!
20 Novembre 2012
A chi dorme e a chi sogna,
a chi studia e chi lavora,
a chi corre, cerca e agogna,
a chi non si è fermato ancora…
ti ricordo solamente,
qualsiasi sia il tuo viso
in solitudine o tra la gente,
sia nel pianto che nel riso…
senza classe né colore
con il cuore solamente,
non paura ma con amore
potrai viver felicemente.
Perché in fondo nulla
al nostro spirito duole
ma solo per chi ci crede,
solo per chi lo vuole.
21 Dicembre 2012
Per chi aspetta alieni e meteoriti
A chi è pronto per rituali e riti
Con grazia, amore, gentilezza.
Ed un pizzico di consapevolezza.
Dato che il mondo checché se ne dica,
entro breve di sicuro e certamente non finirà,
potremmo per favore fare meno fatica,
nel vivere insieme, verso il futuro che verrà?
Che sia Hanukkah, Natale od il Solstizio,
che sia per tutti l’occasione di un nuovo inizio.
Un inizio a prendere in mano le decisioni,
senza lasciare la vita ad altri padroni.
Qualunque sia ora la tua dipendenza
ti auguro con il cuore di poterne viver senza.Lo sai sono un po’ mago, stregone e sciamano,
e questo basta a molti per definirmi strano,
possiamo parlare di Buddha, Shiva e Cristo,
di ciò che ho provato, sentito e visto,
Eppure c’è qualcosa di semplice e sconvolgente,
Potrebbe cambiare il mondo, i popoli e la gente…Una ricetta senza ingredienti di tipo alcuno,
È quel qualcosa che tutti sanno e non fa nessuno.

Più pazienza, fiducia ed amore
In te, nel mondo ed in tutto l’universo.
Perché si può vincere ogni dolore,
Si può ritrovare tutto, anche se perso.

E quest’oggi è questo il mio pensiero
Che lo possa creder anche tu, per davvero.

2013

3 Gennaio 2013
Dicembre è passato, e un nuovo anno è arrivato,
Con panettoni, brindisi e fuochi artificiali.
Anche il calendario maya è finito e ricominciato.
Tra finti timori di viver le ore finali.
Eppure se osservi bene è solo un giro nel cielo,
Con il sole che tramonta e che splendente albeggia.
Nulla di strano o mistico se non delle stelle il velo.
Con il desiderio sognante che nel sonno si ormeggia…
La voglia di propositi che pochi manterranno,
Non perché difficili, strani o improbabili,
Forse magari perché in pochi li ricorderanno.
Eppure ci sarebbero pochi passi facili, facili…
Scrivere non troppo solo la prima azione.
Inizia con il primo passo e arriverai senza sentirti stanco…
È come quando non ricordi il testo di una canzone,
Basta un parola e per farti ricordare tutto quanto.

 

Perché se aspetti, procrastini e poi corri a perdifiato
Magari, forse, chissà potresti raggiungere la tua meta,
Ma probabilmente rinuncerai senza aver neanche iniziato
Dimenticando i tuoi sogni rapido come una stella cometa.

Ed io fondo penso di sapere il motivo del non fare
E anche tu sicuramente ne sei a conoscenza
È dovuto al troppo tentare e provare senza mai agire.
Alla mancanza di fede in noi, di cui non si può far senza.

Per cui, non ti auguro un buon anno solamente,
penso che sia troppo banale e scontato.
Credo che sia più adatto l’augurio di viver sempre felicemente.
Perché so con certezza che così sarà, è ed sempre stato:

L’unico modo di camminare su questa terra sorridendo,
È vivere qui ed ora in questo mondo in questo momento.

Per te, te soltanto che ora leggi, con tutto il cuore ti dico:
Ti voglio bene, non importa chi tu sia, amico o nemico.
In fondo non c’è differenza o distinzione.
Per cui buona vita a tutti quanti senza eccezione.

 

22 Febbraio 2013
Se in Italia i politici hanno fatto il loro comodo saltellando allegramente oltre i limiti delle leggi per arricchirsi e rimanere nei loro posti, allora i problemi possono essere 3:
1) sono dei criminali che hanno infranto leggi e costituzione.
2) la costituzione è fallata ed ha permesso questo sfacelo da parte dei politici che hanno sfruttato la situazione.In ogni caso chi è stato al governo finora ha consapevolmente approvato questa condotta contro l’Italia oppure ha fatto finta di non vedere, che sia stata un’azione od un’omissione poco importa.
Le regole, le leggi, la costituzioni non si scrivono da sole. La classe governante promulgata decreti e leggi.
Se vogliamo cambiare la situazione per impedire che dittature alternate, sempre con gli stessi individui che a turno ci prendono in giro, continuino a rovinare l’Italia e gli italiano è importante ed essenziale CAMBIARE la classe politica. È fare in modo che non esistano cariche a Vita e che ci sia un massimo di mandati. Se continui a lamentarti ma fai sempre le stesse cose e voti sempre la stesse gente cosa ti aspetti, che accada un miracolo?
Se vuoi cambiare le cose devi fare qualcosa di diverso. Se vuoi scoprire cosa accadrà all’Italia con dei ‘politici’ differenti devi votare gente differente.
Le cose cambiano tutti i giorni a volte in modo infinitesimale a volte in modo eclatante, facciamo in modo che il cambiamento sia positivo.
Quando andrai a Votare pensa, pensa seriamente a chi possa migliorare questo paese, e scegli chi non ha già contribuito ad infangarlo.
Buona vita a te, che tu sia di destra o di sinistra, monarchico od anarchico, ovunque il tuo credo politico ti spinga scegli qualcosa che crei un Movimento positivo ed inizia ora a trascorrere un splendida giornata.
23 Febbraio 2013
Sabato 24 ad Hollywood ci sarà molto Movimento, per più di 5 ore le Stelle del cinema parteciperanno alla serata degli oscar, qui da noi, nella nostra bella e sottovalutata Italia invece voteremo per cambiare il film politico, quello che negli ultimi anni non ha convinto né i critici né il pubblico. Che siate attori o spettatori buon fine settimana, che sia splendido e memorabile.
24 Febbraio 2013
★ Non so come sarà il futuro, ma credo lo si possa guidare.
★ Non ho tutte le risposte, ma ho il coraggio di cambiare.
★ Perché se non cerchi altrove la soluzione non la puoi trovare.
★ Lamentarsi non serve a nulla c’è bisogno di proporre ed agire.
★ Quindi oggi, freddo o pioggia che sia, cari amici, vado a votare.
4 Marzo 2013
Il cambiamento può essere doloroso e faticoso ma è sempre e comunque l’unico modo di progredire, non puoi migliorare se non cambi modo di agire. È ora di cambiare in meglio, basta scuse, basta giustificazioni, basta omertà.
16 Marzo 2013
Quando vai in giro con un Mala buddista ed incontri un sacerdote solitamente possono venire a crearsi 3 situazioni:
1) non lo notano o non sanno cosa sia.
2) ti guardano male perché sei della ‘concorrenza’
3) ti trattano giustamente come ogni altro essere umano e non toccano l’argomento.Ieri sera invece è arrivato in negozio un sacerdote argentino, tutto sorridente che ha chiesto un iPad per il suo ‘capo’ che era appena stato ‘promosso’. La cosa più bella è stata quando dopo aver chiuso la vendita gli ho detto che l’impressione che avevo avuto di Papa Francesco era stata molto molto positiva e che anche se sono buddista ero comunque molto felice che una persona così semplice ricoprisse quel ruolo, e lui sorridendo ha risposto che apprezzava molto e che avrebbe fatto presente, quando gli avrebbe consegnato “l’iPapad”, ovviamente bianco e da 32gb e non più grande perché altrimenti si sarebbe risentito perché troppo grande e costoso…È bello sapere che esistono tante altre persone che non discriminano le forme spirituali con cui ci relazioniamo a quel qualcosa di superiore e che anzi discutono apertamente di meditazione, preghiera e mantra con tranquillità, grazia ed il sorriso sulle labbra, anche in un contesto commerciale mentre si chiude una piccola trattativa per conto del capo della Chiesa cattolica.Per cui quale che il vostro orientamento religioso vi auguro un bellissimo weekend!
20 Aprile 2013
Om Vajrasattva Hum…
C’è bisogno di purificarsi e ripulirsi in questo momento, poi sarà il momento di perdonare chi continua a rovinare la nostra Italia.
10 Maggio 2013
Grazie di cuore a tutti quanti,
Grazie agli amici ed ai conoscenti: che vi abbia conosciuto alle elementari al Gesú Maria o al liceo Lucrezio Caro, sulla “Collinetta” o in HRD, in CarpeDiem o da iCon, a Bibione o a Catania, all’Omega o all’eCampus…
che siate vicini o lontani, che siate reali o virtuali… grazie!
Se ci siamo frequentati, incontrati, letti o parlati; se abbiamo discusso di psicologia, energia, spiritualità, tarocchi, ayahuasca, Tardis, draghi, elfi o altro…
Se abbiamo avuto la possibilità di scambiarci anche un unico pensiero felice, un mantra o un semplice saluto…
A tutti, a tutti voi nessuno escluso, GRAZIE!
2 Giugno 2013
Nella pace e portando pace, nel mondo ma distaccato dal mondo, che ogni piccolo gesto conduca all’illuminazione, che ogni parola e ogni silenzio sia di conforto ed un inno alla vita. Che ogni vita sia un percorso per la consapevolezza più assoluta.
Ti auguro tutto questo ed una buona domenica, chiunque tu sia.
7 Giugno 2013
Bilderberg, Invisibili, Massoneria, VeDró, Skulls e chi più ne ha più ne metta…
Ok è chiaro che ci sono interessi economici che muovono i fili dei politici praticamente in tutto il mondo, ma a sentire tutte le campane dovrebbe esserci una guerra tra tutte queste fazioni ombra… Oppure sono tutti nomi dello stesso gruppo… Oppure è tutto falso e traviato, e la realtà è diversa da come appare ai fanatici dei complotti… Magari sono persone in vista e votate che fanno il loro porco comodo, o individui deboli che si lasciano guidare al guinzaglio. Perché forse il punto è proprio questo: su 1000 persone che entrano in contatto con un qualcosa di clamoroso e scottante, 900 fanno finta di niente, 99 condividono immagini su Facebook, ritwittano e manifestano, ma solo 1 su 1000 si informa, si documenta e poi fa girare la notizia Confermata. Lo so, le percentuali non sono ottenute con un metodo scientifico, non sarebbe così rosee.
Io credo che le cose cambieranno quando, invece di far finta di nulla o condividere a caso, la gente inizierà ad informarsi e ad agire di conseguenza. Non puoi agire senza informazioni e se hai le informazioni e non passi all’azione stai sprecando la tua vita.
Non c’è bisogno di scalare l’Everest o attraversare il Sahara, bastano piccoli gesti di civiltà per iniziare, per creare movimento, per portare un miglioramento.
Buona vita, non sprecatela, mettetela a frutto e godetevela!
9 Giugno 2013
Mi scuso in anticipo per i tecnicismi ed il linguaggio forse troppo specifico e di settore ma ritengo che il senso sarà chiaro a tutti…

Ho svolto il mio dovere di cittadino recandomi a votare, purtroppo non ho potuto esercitare il mio diritto di scegliere liberamente un candidato di fazione non appartenente al governo perché i due infimi individui fanno parte entrambi della coalizione al governo.

Ma che cazzo di scelta è? Alla faccia della libertà, ma in fondo in Italia dove è la libertà? Abbiamo un coglione non votato che si permette di prendere per il culo gli Italiani dicendo che “aboliranno i finanziamenti pubblico ai partiti… come li abbiamo conosciuti”. Vale a dire che ci toglieranno i soldi in modo diverso. Poi i partiti che sono stati e sono ancora i frangitori della repubblica già si lamentano paventando licenziamenti dei loro dipendenti. Ma porca puttana qualcuno li ha visti i conti? Sul sito del PD facendo due semplici operazioni, che un bambino delle medie potrebbe fare a occhi chiusi, scopri che la media dello stipendio mensili di questi succhia soldi è di circa €4000,00! Ma si cercassero un lavoro vero, parassiti! Tutti che si lamentano e nessuno che al coraggio di cambiare… Ah già dimenticavo la gente è stupida, no, scusate, mi correggo, in parte fa la stupida, altri invece hanno la corteccia prefrontale a puttane per l’alcool e le droghe varie, per cui capacità di giudizio e quoziente intellettivo a picco. Altri nascono già dementi con la FASD perché le madri hanno bevuto in gravidanza… e poi chi ha ancora un po’ di sale in zucca e dei neuroni con assoni e dendriti adeguati deve sorbirsi le puttanate degli stronzi del parlamento appoggiati dai rincoglioniti del popolo?

Sveglia! Basta condividere gattini e minchiate varie altrimenti in poco tempo avremo qualcosa tipo il 5 Novembre da ricordare, il tentato attacco al parlamento britannico. E non serve il protagonista di V for Vendetta, perché qualcuno un giorno si sveglierà con la luna di traverso e le palle piene e non sarà gentile come Grillo o chi come me in modo diplomatico cerca di dare uno scossone.

Se puoi anche solo dire una parola, fare un gesto, scrivere un messaggio per svegliare la gente, per indirizzarla verso qualcosa di vero e reale, niente complotti da fanatici, solo verità e in quanto tale documentata! Niente stronzate mediatiche come la murgellosi o le scie chimiche, niente puttanate per sviare l’attenzione già menomata dei poveracci che a malapena hanno la consapevolezza di chiedersi ogni tanto perché. Perché la gente continua a fare le stesse stronzate? Set mentale ed effetto di Einstellung, se vuoi sapere cosa sono apri google e cerca. E da ora in poi smetti di bere tutta la merda che ti rovesciano addosso ed informati. E se non vuoi informarti allora con tutta la grazia e l’affetto di auguro di andare delicatamente affanculo, perché la gente che lascia decidere gli altri, quella che segue la folla ipnotizzata dalle stronzate che i media gli iniettano, è proprio quella che ha portato e sta portando l’Italia verso il collasso. Grazie per l’attenzione e buona vita, vivetela coscientemente e consapevolmente. Ciao

10 Giugno 2013
Dormi e fai bei sogni, ristorati e recupera le forze, lasciate che la tua parte più intima e spirituale ti supporti… e appena sveglio inizia a vivere il giorno più importante della tua vita su questa terra: il giorno in cui potrai e dovrai fare la differenza, il giorno in cui avrai il diritto ed il dovere di spingere avanti te stesso e chiunque altro un passo più vicino al mondo come dovrebbe essere, libero e pieno di gioia, onesto e consapevole, quel mondo che non può esistere per più di un giorno. Non un giorno di un antico passato né un giorno di un futuro remoto, ma solo il giorno che viviamo nel presente. Che tu possa, se non lo hai ancora mai sperimentato, iniziare sin da domani a vivere nel presente, sveglio ed attento. Una forza del bene per il mondo, per il paese, per gli amici, per chiunque ma soprattutto per te stesso. Buonanotte
14 Giugno 2013
Sveglia!!!

Fatevi un favore, andate sulla vostra tv e cancellate tutti i canali di RAI, Mediaset, e smettete di comprare i quotidiani.
Le cose utili le potete trovare su internet, youtube etc.
Così almeno evitate di beccarvi in modo passivo la dittatura mediatica.
Si vive meglio senza farsi lobotomizzare da pseudo giornalisti che non hanno la minima idea di come trasmettere informazioni corrette senza la guida illegale e manipolatrice dei partiti.
Già il livello medio intellettivo degli italiani è bassino perché siamo abituati a non ragionare, se poi lasciamo che la Gruber, Santoro e compagnia bella bastonino le nostre libertà con tecniche di vendita degne del peggior truffatore allora non può che andare peggio.

Sveglia!!!

Riprendetevi al vostra mente, tornate a decidere, non lasciate che degli stronzi strapagati vi comandino a bacchetta senza possibilità di ribattere, altro che messaggi subliminali, siamo arrivati agli attacchi arbitrari contro la libertà in diretta e sotto gli occhi di tutti, ormai non si nascondono più perché in fondo alla stragrande maggioranza della gente sta bene farsi comandare a bacchetta.

Svegliatevi e passate una buona giornata lontana da quelli che si spacciano per giornalisti.

21 Giugno 2013
Passo dopo passo, parola dopo parola, gesto dopo gesto, insieme possiamo compiere miracoli! Che ognuno si dia da fare nel piccolo così che collettivamente si possa essere tanto forti da spingere la marea del cambiamento verso il futuro di pace e prosperità che ci appartiene di diritto.
29 Giugno 2013
Un grazie sentito a tutte le persone che vogliono continuare a non capire un cazzo della vita e desiderano fortemente farsi infinocchiare dal sistema. Un esempio piccolo ma estremamente chiaro di questo comportamento sono i post apocalittici sulla privacy di Facebook…
1) è un social network, non ti costringe nessuno a scriverci i cazzi tuoi, se ci tieni tanto a dirlo al mondo non lamentarti se qualcuno poi lo legge!
2) Quando i social network quali facebook, twitter etc. modificano la policy riguardo la privacy ti mandano una mail, personale, specifica e con la data della modifica, tutte queste cavolo di condivisioni su Graphic App, like e varie, non hanno mai una data, solo un “negli ultimi giorni”… Ma quando per la miseria, ultimi giorni di che cosa? RICORDATI bene questo: se non c’è la data ma un generico ‘qualche giorno fa’ è una BUFALA, se invece c’è la data, o in altri casi il luogo o il nome, invece di generici bambino, uomo, cane o altro, CONTROLLA perché altrimenti…
3) …perdi il controllo anche delle cose più inutili e stupide, credendo di fare una cosa ‘giusta’. Con il risultato che il tuo POTERE di prendere decisioni si azzera perché la tua decisione è di ripetere a pappagallo le scelte di altri e quindi sono gli altri che decidono per te. La conseguenza è che in questo modo di non-vivere perdi OGNI DIRITTO di lamentarti, per cui se non sai nemmeno se quello che leggi su internet sia vero o falso evita almeno di condividerlo. E se ti rendi conto di aver fatto una cazzata ripara la situazione, c’è bisogno che la gente inizi a svegliarsi ed impari a comunicare.
2 Luglio 2013
Step 1: svegliarsi ed aprire gli occhi.
Step 2: rendersi consapevoli del qui ed ora.
Step 3: prendere coscienza di cosa si deve fare, cosa si può fare e cosa si vuole fare.
Step 4: decidere cosa fare in base al futuro che si desidera, in ottica di un bene comune e responsabile, dando priorità alle cose utili ed immediate.
Step 5: Agire, senza fermarsi a coltivare dubbi, ascoltando il mondo con compassione e ricordando sempre dove si vuole andare, focalizzando ogni singolo passo.
Step 6: mentre si migliora il mondo con le proprie azioni meditare per permettere alla mente di esplorare quella parte spirituale sepolta dalle emozioni quotidiane.
Step 7: risvegliare quel senso di consapevolezza ed amore universale che permette di affrontare qualsiasi ‘ostacolo’ perché in realtà sa che sono occasioni per crescere e migliorare.Per ora iniziamo con un Buon Giorno per dare una bella Sveglia!
Buona vita, rendila speciale!
19 Luglio 2013
Discriminare, separare, dividere, decidere, scegliere… Vivere
Perché la vita è composta da scelte e decisioni che si ottengono dividendo e separando ciò che si desidera da ciò che si vuole evitare, discriminando il bene da male.
19 Luglio 2013
Se sei senza fiato, smetti di fumare…
se vuoi perdere peso, stai attento a cosa mangi…
se vedi tutto nero, cambia i tuoi pensieri…È facile se non decidi di complicare le cose.Certo, se vuoi rovinarti la vita fai pure, ma poi non chiedere aiuto e soprattutto non lamentarti.
E ricorda sempre che sei stato tu a scegliere di non agire per cambiare la situazione.
19 Luglio 2013
Aspettando una consegna sento suonare alla porta, apro e vedo un giovane signora con abito a fiori ed un tizio distinto in giacca e cravatta con l’espressione in faccia da venditore di truffe porta a porta. Chiedo: ‘e voi siete?’
Risposta dell’uomo: ‘ACEA’
Guardo la donna che non fiata e guarda l’uomo. So con certezza che non lavorano per ACEA, le soluzioni possibili sono chiudere la conversazione subito oppure divertirsi e aprire gli occhi alla truffatrice in training che magari si trovava lì in risposta a qualche annuncio, come poi si è dimostrato.
Così proseguo:
‘Lei è veramente dell’ACEA?’
‘Certo’
‘Luce o Gas?’
‘Entrambi’
‘E che cosa vuole?’
‘Devo controllare le bollette per verificare la giusta tassazione.’
Sorrido e dico:
‘non c’è stato nessun avviso’
e lui già con la risposta pronta:
‘Era scritto sulla fattura di gennaio!’Ora per capirsi… ma che cazzate racconti? Come se l’acea che emette le bollette dovrebbe avvisare a gennaio, che durante tutto l’anno manderà qualcuno a controllare le bollette per vedere se la tassazione sia stata calcolata correttamente? Quando gli basterebbe aprire il terminale e verificare!!!
No lo scopo di questi ladri del porta a porta è prendere i dati dalla bolletta per attivare dei servizi non richiesti, e guadagnarci la percentuale sull’attivazione.
Così passo all’attacco con l’intenzione di capire quale società utilizzi un metodo tanto infimo per infinocchiare la gente:
‘Lei non è dell’ACEA, mi faccia vedere un documento!’
Mi da la carta di identità, sig. Massi leggo sul documento.
‘Mi faccia vedere il tesserino!’
E lui ‘vede? il nome è lo stesso!’
E poi in mezzo ad un fottio di scritte leggo: GOLD BRIDGE e poi GDF SUEZ.
Concludo ‘ah lavora per la GDF Suez!’
E gli sbatto la porta in faccia.Per la cronaca la GOLD BRIDGE pubblica finti annunci per posti da segretaria e poi ti affianca un truffatore professionista da seguire per imparare a vendere contratti, in questo caso per conto della GDF Suez, a persone ignare spacciandosi per dipendenti di altre società.Sapere perché queste persone senza scrupoli e disoneste ancora sono in giro a truffare la gente?Perché la gente dorme!Sveglia!!!!!!!

 

6 Agosto 2013
Se non impari a scegliere cosa sia meglio per te, saranno sempre gli altri a scegliere cosa sarà meglio per loro.
14 Agosto 2013
Se la gente seminasse sorrisi il mondo intero respirerebbe felicità.
19 Agosto 2013
Chi tiene le mani sulle orecchie per paura del rumore del mondo ha bisogno di qualcuno che a forza di urla superi il loro muro e lo convinca ad ascoltare il silenzio da cui si nascondeva.

La Sveglia e il Risveglio
Le Urla e il Silenzio

23 Agosto 2013
Se la tua vita è perfetta sotto ogni punto di vista, se tutti i tuoi desideri sono esauditi, se sei in perfetta salute, se svolgi l’attività dei tuoi sogni, se vivi con la tua anima gemella nella casa dei tuoi sogni, se hai l’auto dei tuoisogni, il conto in banca dei tuoi sogni, se vivi nel paese dei tuoi sogni con il governo dei tuoi sogni… Allora e solo allora puoi permetterti di continuare a fare quello che fai.

Se invece vivi anche tu nel mondo reale è il caso che ti svegli ed inizi a cambiare tutto quello che può essere migliorato. Un pezzo alla volta ma senza mai fermarsi.

Semplice:
svegliarsi, iniziare, cambiare, andare avanti.

10 Settembre 2013
Possiamo passare anche tutta la vita a sognare con la testa tra le nuvole, ma saranno solo le azioni che compiamo con i piedi ben piantati a terra a permetterci di trasformare i sogni in realtà.
5 Ottobre 2013
Ogni tanto capitano cambiamenti più o meno improvvisi, variazioni del quotidiano che possono essere visti in modi differenti. Un cambiamenti improvviso per molti, ad esempio, potrebbe essere chiamati per un colloquio con i propri datori di lavoro e sentirsi dire che: “a causa della ‘crisi’ e dei tagli necessari, la tua presenza nel punto vendita (dopo 7 anni) verrà ridotta ad un giorno a settimana, il sabato.” Una variazione di accordo contrattuale da 27,5 a 8 ore settimanali, per molti potrebbe essere causa di ansia e rabbia, eppure se aperti di mente e capaci di riorganizzarsi anche un contratto di collaborazione ridotto all’osso può essere una grande occasione per gestire in modo differente le attività collaterali. E può essere il modo per tornare a decidere come si vuole lavorare. Nel mio caso ho trovato più tempo per studiare Psicologia, ho più Coaching ed appuntamenti professionali privati, ho più tempo la sera, ho trovato una sponsorizzazione per i seminari di apprendimento cognitivo che sto elaborando e che finalmente a Novembre inaugurerò, ora libero dagli orari di un negozio che mi rendevano impossibile organizzare un corso. Guadagnare poi nei primi 5 giorni l’equivalente del precedente compenso di un mese sembra quasi un dono dal cielo, ma non è il dono di nessuno: bisogna essere svegli, accettare i cambiamenti e coglierne gli aspetti più positivi. E poi, soprattutto, agire!
9 Ottobre 2013
Poi continuare a farti illudere da TV e giornali oppure puoi tornare a relazionarti con le persone intorno a te e scoprire cosa puoi fare per migliorare questo mondo. Sotto le stelle del cielo siamo tutti uguali, ognuno vale uno, ma insieme siamo il potere più forte mai esistito.

2014

4 Gennaio 2014
Pioggia nel cielo,
Le foglie volteggiano,
Riflessi d’oro.
5 Gennaio 2014
Un Haiku Zen per invitarti a scoprire la verità:
Vento Europeo,
lo Spread è sconosciuto,
furto legale.
7 Gennaio 2014
Una lacrima,
da un dolce ricordo,
fuoco nel ghiaccio.
Le emozioni nate dalla comprensione possono svelare un mondo sconosciuto proprio sotto i nostri occhi.
Nascosto da quella Verità Irreale che ci siamo costruiti.
9 Gennaio 2014
Tutti hanno la capacità di scoprire nelle proprie esperienze, belle o brutte che siano, ciò che rende splendido il mondo. Perché ogni evento rivisto con gli occhi della mente ed il giusto atteggiamento nasconde un pensiero felice, un sorriso smagliante, la voglia di cambiare in meglio, una grande risata, una lacrima di commozione o la semplice gioia di vivere. Per questo ti auguro di avere sempre, oggi ed ogni giorno a venire, la voglia e la capacità, di trovare in ogni aspetto della vita la gemma che rappresenta la meraviglia del creato. E tra le notifiche, gli inviti e la pubblicità che sommerge Facebook, ti invito sul blog che scrivo senza inserzioni o fastidi esterni per le persone che vogliono essere motivate e spinte a risvegliare ciò che di buono ed importante ora è ancora sopito. 
9 Gennaio 2014
Quando si augura la buonanotte spesso si scade in un breve e colloquiale ‘notte, tagliando la parte più importante, la parte più buona della parola.
Perché non è un semplice saluto, è un sentimento che si esprime affinché si possa trascorrere una BUONA notte, perché per tutti arriva la notte, ma quel che mi auguro, su cui pongo le mie intenzioni ed i miei pensieri, è che per te sia “Buona”.
Che tu possa addormentarti rapidamente e tra pensieri felici; che sia buono il sonno in tutte le sue fasi, che porti ristoro; che i sogni siano buoni, anzi d’oro e splendenti, così che possano illuminare i pensieri e la mente; che il corpo si riposi al meglio, che recuperi energia; e per finire che sia buono il risveglio, che sia delicato e completo, che ti accolga con il sorriso.
Ecco così, in questo modo, chiunque tu sia qui a leggere, ti auguro la BUONANOTTE.
11 Gennaio 2014
Mi hanno detto che scrivo sempre del Movimento 5 Stelle… Eppure molti ancora non sanno quali sono le 5 Stelle.
Altri mi dicono che sono fissato con la poesia e quegli strani componimenti di 3 righe… E non si immaginano neanche lontanamente l’attenzione e l’impegno necessario a comporre un haiku ed il perché lo si faccia.
Poi mi si dice che sul mio blog urlo troppo ed uso un linguaggio troppo pesante… Ma se si legge l’intestazione de ‘La Sveglia e il Risveglio’ sotto si potrà trovare la frase ‘Le Urla e il Silenzio’ se gli haiku e la poesia sono il silenzio del risveglio naturale direi che sia chiaro lo scopo delle urla.
Per cui io sarei impegnato politicamente, poeta e scaricatore di porto, profondo e maleducato, insistente e gentile… Sì, comunico in molti modi, perché voglio che la gente ascolti, voglio che ascolti perché credo che se si informasse potrebbe contribuire a cambiare lo stato delle cose.
Credo che se la gente realizzasse che si può fare qualcosa allora quel qualcosa succederà, credo che non si possa salvare solo il salvabile ma anche ciò che sembra perduto, credo che il primo e fondamentale passo sia informare comunicando, in tutti i modi e canali possibile.
Credo che se tutti condividessero messaggi utili e concreti, smettendo di lamentarsi senza far nulla, allora si inizieranno a vedere i risultati.
E credo che chi non condivide tali informazioni é la causa per cui siamo ancora schiavizzati da una casta oligarchica che ha ucciso lo stato italiano e sta soffocando i cittadini.
E sei hai letto fino qui vuol dire che credi anche tu che siamo ancora in tempo per fare qualcosa, per cui ti invito a condividere ciò che ho scritto, sia che tu sia mio amico, parente, conoscente o che tu non abbia idea di chi io sia, in ogni caso siamo sulla stessa barca e non posso far altro che augurare a te, a me e a tutti gli altri di fare un buon viaggio, scegliendo la giusta direzione, fuori da queste acque infide e paludose verso l’onestà e la limpidezza.
12 Gennaio 2014
Alba tra nubi,
Il Sole già sorride,
Raggi di Vita.
Il buongiorno non sempre si vede dal mattino, il buongiorno lo creiamo con il nostro atteggiamento e le nostre azioni.
Ed ora buona serata: ti auguro che sia splendida, indipendentemente da come sia trascorsa la giornata, rendila speciale!
14 Gennaio 2014
L’Intelligenza è composta da un piccola base biologica su cui motivazione, curiosità ed atteggiamento vanno a costruire la genialità.
La stupidità si poggia sulle stesse fondamenta ma si rafforza con l’apatia, l’irresponsabilità, la demotivazione e l’indecisione cronica.
E questa è una bellissima notizia!
Perché sei TU che con i tuoi comportamenti e con i tuoi pensieri scegli i mezzi con cui affrontare la vita.Puoi farlo stupidamente oppure puoi impegnarti a vincere comportandoti in modo intelligente. La scelta è solo tua, non hai scuse, e sai cosa significa non scegliere…Risveglia le tue capacità, apri gli occhi, ascolta, ragiona… Vivi!
15 Gennaio 2014
Per te solamente, per te che sei qui ora, un augurio dal cuore: che tu possa non credere mai alla solitudine, perché l’amore di qualcuno vicino a te, anche se invisibile, ti terrà sempre al sicuro, nella vita e nei sogni.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...